• polo

Zucchero

Il sito produttivo multifunzionale di San Quirico (PR) si estende su una superficie complessiva di 288.477 metri quadrati, di cui 58.170 coperti, e 17.423 a verde, e ha una capacità di lavorazione di 16mila t/giorno di barbabietole, con una quota di produzione di 140mila t/a di zucchero bianco (potenzialità produttiva di 1.600 tonnellate al giorno), a cui si aggiungono 60mila tonnellate di melasso, 22mila tonnellate di polpe di barbabietole essiccate e pellettizzate – utilizzate come mangimi a lunga conservazione – e 8mila tonnellate di polpe di barbabietola surpressate – utilizzate nella alimentazione del biogas. La capacità di stoccaggio dello zucchero è assicurata dalla presenza di quattro silos per un totale di 60.000 tonnellate di zucchero, destinati all’industria di marca del food & beverage o al centro confezionamento di Russi. Lo zucchero viene distribuito in autocisterne dedicate oppure confezionato in big bag da 1.200/1.000kg e in sacchi da 25kg e 50kg.

Gli impianti produttivi di San Quirico occupano complessivamente 115 addetti fissi, che lavorano durante la campagna saccarifera circa 1 milione 200 mila tonnellate di bietole.

Lo stabilimento, certificato UNI EN ISO 9001: 2008, è dotato di un laboratorio tecnologicamente all’avanguardia per le analisi di processo e di prodotto ed è in grado di garantire la massima sicurezza negli approvvigionamenti e la completa tracciabilità del prodotto finito. Entro il 2013 è prevista l’acquisizione di una nuova certificazione che assicura la qualità del sistema di gestione per l’intero sito produttivo: IFS FOOD VERSION 6.